Incontro tra i Carabinieri di Augusta e gli studenti del IV istituto comprensivo “Domenico Costa”

Il luogotenente Paolo Cassia, comandante della Stazione di Augusta, ha invece richiamato l’attenzione sulle corrette modalità di guida, soprattutto sull’utilizzo del casco, considerato che presto i ragazzi si accingeranno a prendere la patente AM, più comunemente conosciuta come patentino

Tanti sorrisi in due ore di chiacchierata, che sono volate via, tra i Carabinieri di Augusta e gli studenti del IV Istituto Comprensivo “Domenico Costa” del Comune megarese.

In una lezione interattiva in cui gli studenti sono stati protagonisti, il comandante della Compagnia Carabinieri, Capitano Rossella Capuano, ha accuratamente spiegato le caratteristiche, le dinamiche e i giusti modi di reagire al fenomeno del bullismo ponendo l’accento soprattutto sulla cosiddetta “maggioranza silenziosa”, cioè gli spettatori degli atti di bullismo, che invece ha sempre l’obbligo morale di fare qualcosa. Il comandante Capuano ha portato gli studenti, attenti ed interessati, a una riflessione interiore capace di suggerire ad ognuno cosa fare e soprattutto perché.

Il luogotenente Paolo Cassia, comandante della Stazione di Augusta, ha invece richiamato l’attenzione sulle corrette modalità di guida, soprattutto sull’utilizzo del casco, considerato che presto i ragazzi si accingeranno a prendere la patente AM, più comunemente conosciuta come patentino.

Al termine della lezione, condivisa anche con numerosi insegnanti e svolta d’intesa ed alla presenza del dirigente scolastico, Michele Accolla, è stata scattata una foto ricordo da una delle studentesse, che resti simbolo non solo di una mattinata passata insieme ma soprattutto del messaggio che l’Arma dei Carabinieri è al Servizio dell’intera comunità.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo