Augusta, è morto il giornalista e fondatore di Augustaonline Gianni D’Anna

Aveva 61 anni, lascia moglie e due figli, lunedì ha avuto un malore improvviso ed è stato ricoverato al Policlinico di Catania, dove oggi è deceduto

Gianni D'Anna con il suo cane Milos

È morto oggi il giornalista e fondatore di Augustaonline Gianni D’Anna. Aveva 61 anni, lascia moglie e due figli, lunedì ha avuto un malore improvviso ed è stato ricoverato al Policlinico di Catania, dove oggi è deceduto. Nel 1992 aveva creato il primo giornale on line di Augusta.

La segreteria e gli iscritti all’Assostampa di Siracusa, affranti e commossi, sono vicini alla famiglia del collega Gianni D’Anna, scomparso nel pomeriggio di oggi all’età di 61 anni. Gianni, direttore di Augustaonline, per anni corrispondente dei maggiori quotidiani, è stato continuo, attento, corretto giornalista di frontiera. Da Augusta ha raccontato le vicende politiche, ambientali e sportive, non indietreggiando mai davanti a minacce e attacchi personali che ha sopportato, anche ultimamente, con amarezza ma con la coscienza pulita di chi aveva fatto esclusivamente il proprio dovere di cronista. Pochi giorni fa, sul suo profilo social, aveva espresso dolore per la scomparsa del giovane Antonio Megalizzi ucciso a Strasburgo lasciandone la foto in evidenza. Gianni D’Anna è stato riferimento per il sindacato dei giornalisti, pronto a segnalare soprusi contro i colleghi e attacchi alla libertà di informazione nei palazzi delle istituzioni. Oggi abbiamo perso un collega che amava il suo territorio e, soprattutto, il giornalismo e il ruolo di denuncia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo