Deve scontare 4 anni per associazione di tipo mafioso ed estorsione, reati commessi a Lentini, Augusta e Melilli: arrestato

I Carabinieri della Stazione di Villasmundo, nel corso della mattina odierna, hanno tratto in arresto, in esecuzione del provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica alla Corte d’Appello di Catania il 15 maggio 2018

I Carabinieri della Stazione di Villasmundo, nel corso della mattina odierna, hanno tratto in arresto, in esecuzione del provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica alla Corte d’Appello di Catania il 15 maggio 2018, il pregiudicato Antonello Costanzo Zammataro, coniugato, allevatore, cl. 74, dovendo lo stesso espiare la pena detentiva di 4 anni di reclusione per i reati di associazione di tipo mafioso ed estorsioni in concorso con l’aggravante del metodo mafioso, commessi a Lentini, Augusta e Melilli tra il 2005 ed il 2007.

L’arrestato, rintracciato dai Carabinieri, al termine delle prescritte formalità di rito, è stato associato nella Casa Reclusione di Brucoli – Augusta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi