Operazione "Revolutionbet"

Scommesse on line gestite dalla mafia: arresti e sequestri anche ad Augusta

Reati contestati: associazione mafiosa; associazione a delinquere transnazionale finalizzata all’illecito esercizio sul territorio nazionale di giochi e scommesse sportive; riciclaggio; autoriciclaggio; intestazione fittizia di beni; truffa ai danni dello Stato; omessa e infedele dichiarazione dei redditi, aggravati dalla finalità di agevolazione dell’associazione mafiosa

Polizia di Stato

Augusta, in manette i sindacalisti Roberto Getulio e Marco Faranda: presunta estorsione da 30 mila euro per far insediare la Synergo

L’inchiesta è nata da una denuncia presentata nel mese scorso degli imprenditori gelesi che avevano dichiarato di essere stati vittime di una richiesta estorsiva da parte dei due sindacalisti, i quali avrebbero chiesto loro la somma di 30 mila euro, da pagare in più riprese, per non ostacolare l'avvio dell'attività della loro azienda nel territorio del Comune di Augusta