Guardia Costiera

Augusta, pesca abusiva di novellame: sanzione di 5 mila euro

Il prodotto ittico sequestrato è stato sottoposto ad accertamento sanitario alla Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta, da parte di un medico veterinario appartenente al competente servizio dell’Asp: tutta la partita, giudicata idonea al consumo umano, è stata immediatamente donata in beneficenza alla Chiesa di Santa Maria del Soccorso