Punta Izzo Possibile, Natura Sicula e Legambiente

Augusta, poligono di Punta Izzo, piombo e rame sopra i limiti di legge: “si avviino subito le operazioni di bonifica e si smilitarizzi l’area”

A certificarlo sono i militari del Centro tecnico logistico interforze di Civitavecchia, a seguito delle analisi chimiche eseguite sull’area militare nel luglio del 2017 allo scopo di determinare la concentrazione d'inquinanti potenzialmente ascrivibili al pregresso utilizzo dell’area come poligono di tiro