Calcio a 5 Maritime Augusta, il presidente Ciccarello predica prudenza: “non guardiamo la classifica”

Nonostante il primato in solitaria nel massimo campionato il numero uno del sodalizio megarese chiede alla squadra di restare con i piedi per terra

Ieri, dopo la vittoria a Latina (4-3), era primato solitario in attesa di Napoli-Acqua&Sapone, oggi è fuga solitaria. Il successo dei partenopei, dà il via alla fuga del Maritime Augusta che, al debutto, svetta solitario in testa alla classifica della Serie A di calcio a 5.

La formazione biancoblu comanda con 16 punti (+2 sulla seconda); bottino conquistato in 6 gare, frutto di 5 vittorie ed 1 pareggio, 22 gol fatti e 12 subiti; al secondo posto Pesaro a 14, al terzo a 13 Rieti, Napoli e Acqua&Sapone.

Un primato che in Sicilia mancava da anni per una città che da sempre, mastica e respira futsal. Una soddisfazione immensa per una società che non ha lesinato sforzi, presentandosi al tavolo del futsal che conta con il cartellino di “neopromossa”, ma con una rosa costruita per puntare ad arrivare fra le prime del torneo.

Obiettivo difficile ma che la dirigenza con coraggio, già in estate, non ha mai voluto nascondere. Traguardo forse insperato al termine di una settimana iniziata con l’esonero di coach Cabral, nonostante il primo posto in classifica, proseguita con l’ufficializzazione del neo allenatore, il portoghese Polido, e terminata col trionfo di Latina (in panchina il vice Everton) e un esaltante primo posto in classifica.

La stagione è ancora lunga, nulla è stato deciso, ma certo il Maritime Augusta continua la sua corsa iniziata due stagioni addietro in B e proseguita con due promozioni consecutive (dalla B alla A, passando per l’A2), due Coppe Italia di categoria vinte (A2 e B), un campionato vinto a punteggio pieno (l’A2) e primato difficilmente eguagliabile: dalla stagione 2016-2017 il Maritime Augusta ha vinto, sul campo, tutte le gare giocate al PalaJonio in B, A2 ed anche in A.

Oggi e domani – afferma il presidente Ciccarello – ci godiamo il primato. Da lunedì la squadra farà bene a non guardare la classifica e a seguire le indicazioni di coach Polido. La stagione è appena all’inizio e non possiamo permetterci distrazioni…”. E intanto l’onda lunga del Maritime…ha travolto anche la Serie A!


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo