Calcio a 5, il Maritime Augusta rimonta e batte nel finale la Meta

A 4’ dalla fine, sotto di un gol e con il fardello dei cinque falli sulle spalle, il Maritime centra l’impresa. A far la differenza la mossa di Miki e Manolo che attuano il 5v4 (Everton nel ruolo di portiere di movimento)

La mossa a sorpresa del duo Garcia-Gavalda dà scacco alla Meta. A 4’ dalla fine, sotto di un gol e con il fardello dei cinque falli sulle spalle, il Maritime centra l’impresa. A far la differenza la mossa di Miki e Manolo che attuano il 5v4 (Everton nel ruolo di portiere di movimento), mettono in difficoltà la Meta e conquistano il pari (3-3) con Lemine; i coach spagnoli insistono col 5v4, nonostante il pari, e il Maritime opera il sorpasso con Zanchetta (3-4). La situazione si inverte, il Maritime regge il 5vs4 della Meta, rischia il pari a 5 secondi dal termine, ma porta a casa la qualificazione al quarto turno di Coppa della Divisione.

I megaresi mettono la firma su una partita aspra, combattuta centimetro su centimetro; una contesa ricca di emozioni (compreso un rigore sbagliato per parte), spettacolare e decisa nei minuti finali.  Meta avanti con un’autorete di Crema su tiro di Musumeci (1-0); il Maritime pareggia (1-1) con un’invenzione di Braga (girata e sfera nell’angolo). I biancoblu spingono a tavoletta e operano il sorpasso  con uno splendido traversone di Crema deviato nella propria porta da Amoedo (1-2).

La partita s’infiamma. Il Maritime spreca un rigore con Zanchetta, parato da Tornatore; identica sorte per il penalty calciato da Carmelo Musumeci che si stampa sulla traversa. Il risultato cambia poco dopo, con la Meta che conquista il pari con Amoedo (2-2), sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa subito il gran gol di Duda (ex di turno) che porta nuovamente avanti i padroni di casa (3-2). Il Maritime cerca la rete, ma non la trova e subisce anche l’inferiorità numerica per l’espulsione di Chimanguinho.

La Meta resta in vantaggio sino a quattro minuti dalla fine, quando il Maritime ribalta il risultato attuando perfettamente il 5vs4 e andando in rete con Lemine e Zanchetta, nonostante il fardello dei cinque falli. Negli istanti finali la situazione si ribalta, la Meta attua il 5vs4 e sfiora il pari a 5 secondi dal termine con Amoedo che manca la deviazione vincente.

In casa Maritime si registra piena soddisfazione per una vittoria strappata con i denti contro un avversario di qualità, al termine di una gara dalla mille emozioni.

Coach Miki Garcia Belda: “È stata una partita difficilissima. La Meta è una bellissima squadra che sa giocare bene al futsal. Siamo felici per la vittoria, ma sappiamo che dobbiamo allenarci al massimo, migliorando ancora il nostro gioco. La squadra dopo la pausa di Natale non è al top e dobbiamo recuperare il livello dell’inizio della stagione”.

Diego Mancuso: “Partita difficile, decisa all’ultimo secondo, degna di una finale. Non gioco da un mese e mezzo, ho trovato un po’ di difficoltà, ed ho fatto il lavoro di Ruiz che non poteva aiutarci perché infortunato: penso di aver fatto bene. Sul 3-2 il mister ha messo il portiere di movimento e lo abbiamo fatto bene e così abbiamo continuato; loro non stavano difendendo bene, noi abbiamo attaccato bene ed il mister ha prolungato il 5v4

Capitan Everton: “Partita bellissima, sofferta, ma il futsal è anche questo. Potevamo andare sul 3-1, ma abbiamo sbagliato il rigore, poi lo hanno sbagliato anche loro. Ci tenevamo tanto a questa competizione, loro sono una bella squadra, noi ci abbiamo messo il cuore, la grinta, la voglia di vincere. Noi difficilmente impieghiamo il portiere di movimento, ma alleniamo questa situazione almeno un paio di volte a settimana ed in campo si è visto bene, vincendo la partita”​.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi