Augusta, Villa comunale. Vandali in azione a Capodanno: divelti blocchi di pietra da due aiuole

I grossi blocchi di pietra sono stati staccati dalla base a poca distanza da piazza Castello dove si è festeggiato in musica l’arrivo del nuovo anno

Anno nuovo, ma vandali “vecchi” alla villa comunale dove non si sono risparmiati neanche la notte di Capodanno, a poca distanza da piazza Castello, dove in tanti hanno salutato l’arrivo del nuovo anno in musica e allegria, nonostante il freddo.

Ad essere divelti e staccati dalla base sono stati alcuni grossi blocchi di pietra, che costituiscono la parte superiore delle aiuole degli alberi. In particolare sono state prese di mira due aiuole  che si trovano più ad est dei giardini pubblici, nel tratto finale del viale che attraversa la villa, poco prima del parco giochi per bambini.

Degrado che si aggiunge al degrado già esistente in tutti i giardini pubblici, in stato di abbandono da tempo, dove bisogna anche stare attenti a non inciampare nell’asfalto, in più punti scardinato anche per le grosse radici degli alberi che fuoriescono, anche  se alcune zone vengono salvaguardate dall’opera meritoria di volontari che hanno adottato delle aree a verde e si prendono cura delle aiuole.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo