Augusta, “una merenda di felicità” per ragazzi diversamente abili e con le associazioni del territorio

Si è svolto nei giorni scorsi a Brucoli con l' associazione “20 novembre 1989”, l’ Interact Club di Augusta e “Teniamoci per mano onlus”

Un pomeriggio di svago in allegria  vivendo qualche ora insieme in serenità. Lo hanno trascorso, qualche giorno fa,  i ragazzi diversamente abili dell’ associazione “20 novembre 1989” e  normodotati, insieme ai soci dell’ Interact Club di Augusta che hanno dato il loro contributo di servizio e ai volontari dell’ associazione “Teniamoci per mano onlus” che, con i loro nasi rossi da clown, hanno regalato tanta simpatia.

“Ci si è dati appuntamento in un impianto sportivo e ludico a Brucoli e grazie alla disponibilità del proprietario è stata portata avanti una sinergia tra le associazioni del territorio – ha detto Biagio Tribulato, promotore dell’evento – Un pomeriggio di integrazione e bellezza, una merenda di felicità che ha visto con molto poco tenere alto il concetto di rete tra le associazioni, di valorizzazione della dignità di tutti, di politiche sociali in maniera autentica. Auspico una più fervida programmazione per le attività di integrazione sul nostro territorio da parte di chi ne ha la responsabilità: questa come altre piccole esperienze dimostrano e ci insegnano che con poco si può far tanto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo