Augusta, un defibrillatore donato dal Rotary club e dall’associazione filantropica Umberto I alla compagnia dei Carabinieri

Il comandante Capuano, inoltre, ha annunciato  mercoledì, alle 19, al Palajonio ci sarà un concerto della “Fanfara" dell’Arma.

Il Rotary club di Augusta e l’associazione filantropica Umberto I hanno donato alla Compagnia di Augusta dei carabinieri un defibrillatore nuovo, un validissimo strumento che può salvare la vita in caso di  attacco cardiaco.  La  cerimonia  di consegna tra il presidente del club service, Fabrizio Romano e il comandante dei carabinieri, Rossella  Capuano  si è svolta ieri sera nel salone dell’associazione filantropica “Umberto I” di piazza Duomo, presieduta da Mimmo Di Franco.

Il defibrillatore sarà a disposizione dei miliari forse anche a bordo delle pattuglie ogni giorno sul territorio  e verrà utilizzato  da carabinieri che hanno già conseguito il corso Blsd che insegna come usarlo. Chi non ce l’ha ancora verrà appositamente formato alla base della Marina militare”  -ha sottolineato il comandante Capuano che ha ringraziato il club service  per il dono di grande utilità. “E’ uno strumento importante che salva la vita in attesa che arrivino i soccorsi– ha detto Romano- raccolgo l’eredità del presidente che mi ha preceduto Pitari. Abbiamo il dovere morale di promuove anche un’educazione civica della città e di insistere perchè prima o poi ci abitueremo a  capire che questi strumenti sono importanti e fondamentali, per poterli collocare anche in luoghi aperti”.

A spiegare l’uso e l’utilità  dello strumento è stato Giuseppe Vaccaro, medico anestesista dell’ospedale “Muscatello” che, con l’ausilio anche di slide e filmati ha sottolineato come un intervento tempestivo del defibrillatore, in attesa dell’arrivo dei soccorsi, salva la vita a chi è vittima di un attacco cardiaco. Il comandante Capuano, inoltre, ha anche invitato i presenti e fatto sapere che  mercoledì prossimo, alle 19, al Palajonio si terrà  un concerto della “Fanfara dell’Arma per la città di Augusta, organizzato dai carabinieri  in occasione  del festeggiamento del cinquantesimo anniversario della fondazione  dell’ Associazione  nazionale dei carabinieri di Augusta e anche dell’Unità d’Italia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi