Augusta, un bidone con della benzina per “avvertire” un creditore: denunciato

In particolare, a seguito di indagini, si è accertato che l’uomo, in data 8 maggio, lasciava un bidone contenente benzina come atto intimidatorio nei confronti di un uomo ( classe 1964), che gli deve la cifra di 8.000 euro circa

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Augusta, hanno denunciato D.M.S. ( classe 1964), residente ad Augusta, per il reato di minacce gravi.

In particolare, a seguito di indagini, si è accertato che l’uomo, in data 8 maggio, lasciava un bidone contenente benzina come atto intimidatorio nei confronti di un uomo ( classe 1964), che gli deve la cifra di 8.000 euro circa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo