Augusta, sorpresi e sanzionati due parcheggiatori abusivi

Il primo nel corso della mattina nella località balneare del Faro Santa Croce, mentre il secondo nel pomeriggio nei parcheggi della Villa Comunale

Continuano i controlli ai parcheggiatori abusivi per infrenare il fenomeno che con la stagione estiva aumenta nelle varie località della Provincia meta dei turisti. La problematica è oggetto di approfondimento frequente in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Sig. Prefetto di Siracusa, Giuseppe Castaldo.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa hanno battuto l’isola di Ortigia, la località balneare di Fontane Bianche, i luoghi di interesse turistico di Noto e di Augusta/Brucoli. L’esito dei servizi predisposti per il contrasto all’attività dei parcheggiatori abusivi ha portato all’arresto di una persona per tentata estorsione e 3 sono state sanzionate.

Ad Augusta i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, durante un mirato servizio di controllo del territorio hanno proceduto a contestare, nei confronti di due augustani, sorpresi ad esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore, rispettivamente il primo nel corso della mattina nella località balneare del Faro Santa Croce, mentre il secondo nel pomeriggio nei parcheggi della Villa Comunale.

Per tutti è scattata la sanzione amministrativa ai sensi dell’art. 7, comma 15 bis del Codice della Strada, che punisce con la sanzione pecuniaria del pagamento di 1.000 euro coloro che esercitano abusivamente l’attività di parcheggiatore.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo