Augusta, rapina all’ufficio postale della Borgata, fermato un giovane

Il bottino è di 150 euro, il giovane a volto scoperto e con una pistola ha minacciato il cassiere, ma è stato poi raggiunto da una Volante

Intorno alle 9, 30 a volto scoperto e impugnando una pistola è entrato dentro l’ufficio postale di via Lavaggi, alla Borgata , minacciando uno dei cassieri presenti in quel momento di farsi consegnare i soldi, ma qualcuno ha chiamato la polizia che è arrivata subito con una Volante. E dalle descrizioni è riuscito ad acciuffarlo poco distante.

Protagonista è un giovane augustano già noto alle forze dell’ordine di cui, al momento, non sono state fornite le generalità, che è stato arrestato dai poliziotti. Magro il bottino pari a 150 euro.

La rapina è avvenuta in pieno giorno con clienti all’interno, che hanno assistito impotenti così come i dipendenti, qualcuno si è anche sentito male.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo