Augusta, pesce spada trasportato nel cofano di un’auto: multato un pescatore professionista

Il pesce spada rinvenuto, frutto accidentale di una battuta di pesca, dato il cattivo stato in cui veniva trasportato, non è stato giudicato idoneo al consumo, ed è stato sequestrato

Una pattuglia della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta ha proceduto oggi all’identificazione di un soggetto, pescatore professionale, intento a trasportare un pesce spada all’interno del cofano di un’automobile, nella nuova darsena del porto di Augusta.

Si è quindi proceduto a richiedere l’intervento del Servizio Veterinario dell’Asp di Siracusa, Ufficio di Augusta: il pesce spada rinvenuto, frutto accidentale di una battuta di pesca, dato il cattivo stato in cui veniva trasportato, non è stato giudicato idoneo al consumo, ed è stato sequestrato.

Al soggetto fermato, oltre al deferimento all’Autorità Giudiziaria per trasporto di pescato in cattivo stato di conservazione, è stata comminata una sanzione amministrativa pari a circa 1.000 euro, in quanto l’esemplare era stato sbarcato in una zona non consentita.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo