Augusta, Olimpiadi di Fisica: due fasce d’argento e bronzo e una di merito per tre studenti del Megara

Pierpaolo Saia, Cristiano Valvo e Matteo Pappalardo hanno gareggiato alla gara di secondo livello dopo essere stati selezionati tra i primi cinque nella prima fase scolastica

Hanno ottenuto la fascia d’argento, di bronzo e di merito tre studenti del liceo Megara che hanno disputato la gara di secondo livello delle Olimpiadi di Fisica, che si è svolta al Dipartimento di fisica e astronomia “Ettore Majorana” dell’università di Catania a febbraio, promosse dal ministero della Pubblica istruzione e dal Gruppo olimpiadi dell’Associazione per l’insegnamento della fisica.

Si tratta di Pierpaolo Saia, della 4A dello scientifico (seconda fascia), di Cristiano Valvo della 5B per la terza e di Matteo Pappalardo della 4A per la fascia di merito, i tre liceali insieme ad altri due si erano classificati tra primi migliori 5 della fase di primo livello, che si è disputata a dicembre nella scuola augustana e che ha visto in gara ventisette alunni del liceo selezionati dai loro docenti.

A Catania i cinque finalisti sono stati accompagnati dalla docente Anna Lucia Daniele, che ha curato l’organizzazione insieme alla responsabile del dipartimento di Matematica e fisica, Elisabetta Patania e hanno gareggiato con studenti di tutte le scuole del territorio, rispondendo ad una serie di quesiti e risolvere tre problemi di Fisica, in particolare di meccanica, elettrostatica e termodinamica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo