Augusta, Malore a bordo per il comandande di una motocisterna. Soccorso dalla Guardia Costiera

Poco dopo mezzogiorno di oggi, la Centrale Operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto ha informato la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Augusta sulla necessità di effettuare una MEDEVAC, cioè una “richiesta di evacuazione medica”, a bordo della motocisterna FT QUINTO (bandiera italiana), in navigazione verso il porto di Augusta.

Il comandante della nave (nazionalità italiana, 53 anni) accusava un malessere, i cui sintomi destavano apprensione sullo stato di salute del marittimo e ne rendevano urgente lo sbarco, nonché il successivo trasporto presso una struttura ospedaliera.

La Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Augusta ha immediatamente attivato le procedure di emergenza che prevedono, in questi casi, il trasbordo dell’infermo mediante l’intervento della motovedetta SAR CP 879 della Guardia Costiera di Augusta. Subito dopo l’ingresso nel porto di Augusta, la nave è stata affiancata dalla CP 879, a bordo della quale è stato trasbordato il marittimo.

Il marittimo è stato rapidamente imbarcato sulla motovedetta e condotto presso la Nuova Darsena Servizi, dove ad attenderlo si trovava un’ambulanza del servizio 118. Il passeggero è stato successivamente condotto all’Ospedale Muscatello di Augusta per un primo intervento sanitario.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo