Augusta, la Polizia di Stato arresta due romeni per furto aggravato

Nella mattinata di ieri, Agenti del Commissariato di P.S. di Augusta hanno tratto in arresto LIXANDRU MARIUS (classe 1977) e STAN CRISTIAN (classe 1981), entrambi cittadini romeni senza fissa dimora.

In specie, nella prime ore della mattinata di ieri, una Fiat Bravo, transitando nella S.P. 03, alla vista della volante invertiva la propria direzione di marcia e si allontanava in direzione Catania nel tentativo di sottrarsi al controllo di Polizia. La volante riusciva a bloccare l’auto in contrada Mortelletto dove il conducente riusciva a fuggire mentre altri due individui occupanti l’autovettura venivano bloccati e perquisiti.

A seguito di perquisizione, all’interno dell’autovettura, venivano rinvenuti arnesi idonei allo scasso (1 mazza di ferro, 2 grimaldelli, tronchesi per il taglio di fili metallici, giraviti a taglio, una mazzetta di ferro, una minitorcia e una chiave ricurva per lo smontaggio delle ruote di auto) e, occultati all’interno di un borsone, due passamontagna neri, due cappucci bordeaux con dei tagli in corrispondenza di occhi e bocca, guanti, 2 navigatori satellitari.

Considerato quanto sopra, i due romeni venivano tratti in arresto per i reati di furto aggravato, resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso di strumenti atti allo scasso.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo