Augusta, la Guardia Costiera rimuove un pontile abusivo

Realizzato, da parte di ignoti, all’interno di un’area demaniale marittima regolarmente assentita in concessione ad un incolpevole soggetto

Personale militare della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Augusta, su disposizione della Procura della Repubblica di Siracusa, ha sovrinteso alle operazioni di rimozione di un pontile abusivamente realizzato, da parte di ignoti, all’interno di un’area demaniale marittima regolarmente assentita in concessione ad un incolpevole soggetto.

Gli Agenti della Guardia Costiera hanno sorvegliato affinché le operazioni, volte anche al successivo smaltimento dei materiali utilizzati per realizzare l’irregolare manufatto, fossero effettuate correttamente e senza eventuali turbative.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo