Augusta, il sindaco nomina il nuovo assessore all’Ecologia: è Omar Pennisi

Fedelissimo 5 stelle della prima ora deve ancora giurare, si occuperà anche di Protezione Civile, Sicurezza sul lavoro e Polizia municipale

È Omar Pennisi, il nuovo assessore all’Ecologia ad Augusta. A distanza di tredici giorni dalle dimissioni dell’ormai ex assessore Danilo Puilvirenti ieri, con una propria determina, il sindaco Cettina di Pietro ha formalizzato la nomina del quarantaquattrenne, fedelissimo della prima ora del Movimento 5 stelle che è stato chiamato a ricoprire la “scottante” poltrona lasciata vacante dal chimico catanese proprio alla vigilia dell’estate e delle sue problematiche legate soprattutto alla raccolta dei rifiuti nelle zona balneari.

Pennisi, maturità scientifica, al momento senza  un’occupazione fissa e piccolo imprenditore fino al 2012, come si legge nel suo curriculum, da qualche anno con “Rifiuti zero Sicilia” -l’associazione di cui era presidente l’ex assessore Danilo Pulvirenti e di cui è stato referente del circolo di Augusta dal 2016 fino a maggio di quest’anno – è stato coinvolto nel progetto “Fare con meno”, finanziato dal ministero dell’Interno. Gli sono state affidate le deleghe dei Servizi ecologici,  Protezione Civile, Sicurezza sul lavoro e Polizia municipale.

Il nome di Pennisi circolava già da tempo  e se nessun commento sulla sua pagina Facebook è arrivato, al momento in cui scriviamo, da parte del sindaco Di Pietro, a condividere pienamente ed approvare la scelta del primo cittadino è il senatore Pino Pisani: “conosco Omar da tempo e lo considero uomo di saldi e retti principi morali; lo ritengo anche esperto delle complesse tematiche legate all’attuazione dei programmi di raccolta differenziata e, per questi motivi – ha detto – la persona giusta per affrontare e risolvere, nel modo corretto, i problemi ad essa correlati; ritengo, inoltre, che sia persona capace di fornire un valido supporto al sindaco nelle altre deleghe che gli sono state assegnate”.

Un placet a tutti gli effetti del senatore augustano, che smentirebbe così dinieghi alla nomina di Pennisi, che sarebbero arrivati secondo indiscrezioni addirittura dall’alto per le vicende giudiziarie che, nel passato, hanno coinvolto il padre del nuovo assessore all’Ecologia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo