Augusta, il Maestro del lavoro Armellini insignito del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica

Hanno ricevuto l’onorificenza anche Giovanni Amara, carabiniere augustano in pensione, Rita Marino, dipendente del commissariato della Marina militare di Augusta e   Antonietta Spena.

Ha ricevuto ieri, direttamente dalle mani del prefetto di Siracusa Giuseppe Castaldo, la prestigiosa  onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica italiana Francesco Armellini, ex dipendente dell’Enichem, componente del Tribunale per i diritti del malato e già maestro del lavoro.

La consegna dell’attestato è avvenuta nel corso della cerimonia per la celebrazione del giorno dell’Unità nazionale e della giornata delle Forze armate, che si è svolta all’hangar dell’Aeronautica militare di Siracusa  alla presenza oltre che del prefetto, dell’ammiraglio di divisione Nicola De Felice, comandante marittimo di Sicilia e delle massime autorità civili, militari e religiose.

Oltre ad Armellini da Augusta sono stati insigniti anche Giovanni Amara, luogotenente dei carabiniere in pensione e Rita Marino, dipendente del commissariato della Marina militare. L’attestato è stato consegnato anche  ad  Antonietta Spena.

L’onorificenza è stata conferita, già il 2 giugno scorso, con decreto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che nel 2000 aveva anche conferito ad Armellini la “Stella al merito del lavoro”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo