I 7 vizi capitali: da fotografe a modelle. La mostra delle socie dell'”Augusta foto freelance”

E’ stata inaugurata stamattina con tanto di taglio di nastro simbolico, rimarrà aperta oggi pomeriggio e domani dalle 9 alle 12, 30 e dalle 17 alle 20, 30

Per la prima volta da fotografe si sono improvvisata anche “modelle” e si sono messe in gioco anche davanti alla macchina fotografica mostrando in modo diverso dal solito e interpretando i 7 vizi capitali. A questo è infatti dedicata la mostra fotografica inaugurata stamattina, nel salone del circolo Unione, a cura di 9 socie dell’ associazione “Augusta photo freelance” e da un’idea di Valentina Poli. “Il progetto si basa su un’idea semplicissima, quella di e mettersi in gioco con il duplice ruolo di fotografe e modelle – ha detto -. Abbiamo dovuto interpretare ogni vizio secondo la nostra espressività che è quella di donne comuni, di professioniste, di mamme e casalinghe. Sono nate 21 foto in bianco e nero e colori, sviluppate in 5 mesi di lavoro, ma anche di divertimento e follia pura. Per le foto abbiamo usato dei set casalinghi, cioè le nostre case“.

Gaetana Bruno, presidente del circolo ha ricordato la positiva collaborazione con l’associazione guidata da Romolo Maddaleni, avviata già da anni. “La particolarità di questa mostra è che questa volta sono protagoniste le donne che costituiscono un bel gruppo. Invito tutti a venire a vedere le foto oggi pomeriggio e anche domani dalle 9 alle 12, 30 e dalle 17 alle 20, 30” ha detto Felice Cucinotta, vicepresidente dell’associazione Apf ha ricordato che il progetto rientra tra le iniziative del decennale e rispecchia “la voglia di imparare nuove tecniche. Le donne hanno deviato dal percorso dell’associazione – ha aggiunto – per fare un lavoro da sole e con questa voglia di sperimentare e hanno portato avanti un progetto che mostra tutto l’impegno e lo sforzo che è giusto che ci sia in un’associazione”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo