Augusta, gara di solidarietà per Patrizia: raccolti in pochi giorni 30 mila euro per l’intervento chirurgico a Milano

A lanciare l’appello su Facebook e con il passaparola è stato nei giorni scorsi il marito Antonio, dopodomani il volo per Milano

Mercoledì volerà a Milano, all’ospedale “San Raffaele”, dove dovrà sottoporsi  ad un delicato intervento chirurgico alla testa per rimuovere un tumore Patrizia, insegnante, sindacalista conosciuta in tutta la provincia, ma anche mamma di due ragazze.

Alla fine quel grido d’aiuto, disperato,  del marito Antonio rimbalzato solo la settimana scorsa in centinaia di post condivisi su Facebook, ma anche nei passaparola di amici, conoscenti, colleghi di lavoro o semplicemente di  persone di cuore ha raggiunto tantissima gente. Per lei si è mobilitata un’intera città, ma anche della provincia, anche dell’isola e di oltre lo stretto, facendo centrare l’obiettivo che potrà darle una speranza, cioè raccogliere 30 mila euro per pagare, in intramoenia considerate  le liste d’attesa del servizio sanitario nazionale, l’intervento da effettuare.

Somma che è stata raggiunta e anche superata, come ha confermato oggi  Antonio, il marito su Facebook. “Oggi sono qui, con gli occhi pieni lacrime e il cuore ricolmo di gioia per ringraziare nuovamente tutti i cittadini augustani,  e informarvi che abbiamo raggiunto e superato la somma, e tutto questo grazie a voi – ha scritto – Sinceramente vi dico che ho avuto paura, tanta paura in questo periodo. Sapevo sarebbe stato difficile per un uomo chiedere aiuto perché ci vuole tanto coraggio, un coraggio che ho avuto grazie a mia moglie,  un coraggio che ho utilizzato per chiedere aiuto e che mi è tornato indietro come un boomerang ricolmo d’amore, che avete lanciato proprio voi: perché io sapevo e so da sempre che Augusta è grande, ma grande davvero. E non solo Augusta, ma l’intera provincia di Siracusa, una buona parte della Sicilia, fino ad arrivare anche in giro per l’Italia. Grazie a ognuno di voi per ogni euro che è stato donato. Ogni singolo gesto da parte vostra è arrivato dritto al cuore di Patrizia. Grazie per aver aiutato la nostra famiglia. Attendiamo le donazioni in corso per dare la cifra esatta di quanto è stato raccolto. Vi chiedo un ultimo sforzo, mercoledì Patrizia si troverà al San Raffaele di Milano, pensatela ancora di più nei prossimi giorni, anche se so già che lo farete”.

Per l’insegnante augustana, che dovrà sottoporsi ad un secondo intervento chirurgico c’è stata una vera e propria gara di solidarietà, che fa ben sperare. A partire dalla Cisl scuola di cui fa parte,  che ha versato un’ importante somma, a seguire, con raccolte organizzate ovunque, dalle scuole, nei quattro gazebo montati sabato pomeriggio nelle piazze Duomo, Fontana, della Chiesa San Giuseppe Innografo e Belvedere, a Brucoli, tra i commercianti, tra i lavoratori di reparti di aziende della zona industriale. Fondi sono stati raccolti  anche via Facebook, in appositi conti correnti, nelle chiese,  tra associazioni  di volontariato.

Una mobilitazione davvero totale e commovente che proseguirà  anche oggi alle 19, 30 con  “la partita del cuore. Insieme per  Patrizia”  che vedrà in gara i campioni del Futsal al Palajonio alle 19 30  e con una video conferenza in web-tv, a partire dalle 20, nella sala interna del bar “Baraonda” adiacente il carcere dove si parlerà di medicina integrata con medici specialisti in  Oncologia e  Naturopatia.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo