Augusta, flash-mob in piazza per dire no all’omofobia. L’iniziativa di “20nuovi” e “Stonewall”

È la prima di una serie di attività che l’ associazione “20nuovi” vuole portare avanti ad Augusta per sensibilizzare sul tema

“No all’omofobia”. Così ieri sera in piazza Duomo un gruppo di ragazzi con un grossa bandiera con i colori dell’arcobaleno in occasione della giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia, hanno realizzato un flah-mob. L’iniziativa è stata promossa dall’associazione “20Nuovi” in collaborazione con “Stonewall”, che da oltre dieci anni è impegnata nella sensibilizzazione e tutela dei diritti della comunità Lgbt.

È la prima di una serie di attività che intendiamo fare – ha detto Gaia Castiglione, portavoce della neonata associazione “20nuovi” – il flah mob vuole essere un seme per vedere come la gente si pone di fronte a questa situazione, faremo anche un video con le impressioni delle persone. In collaborazione con Stonewall vogliamo organizzare anche dei seminari e dei corsi di formazione perché l’accettazione di se stessi e anche degli altri che accettano chi ha una sessualità diversa deve essere la normalità e il fatto che ci sono ancora oggi persone che vengono discriminate è un punto che ci stanno molto a cuore”.

Presenti ieri sera anche la Cgil-Camera del lavoro di Augusta con Lorena Crisci e l’Auser con Enza D’Antoni


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo