Augusta, “Fare medicina preventiva e professioni sanitarie specifiche”: progetto di alternanza scuola-lavoro al “Megara”

Coinvolti  gli alunni della terza A del Liceo scientifico che hanno visto da vicino come si lavora negli ambulatori del Distretto

Si chiama Fare Medicina preventiva e professioni sanitarie specifiche”, il progetto di alternanza scuola-lavoro che coinvolge  il liceo Megara e l’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa che hanno stipulato un protocollo d’intesa. Impegnati da febbraio 26 alunni della III A del Liceo Scientifico che hanno seguito in precedenza, a gennaio, un corso di formazione sulla sicurezza in ambito lavorativo tenuto da Giuseppe Garilli e sono guidati dalla docente tutor Anna Lucia Daniele e da Vincenzo Ingallinella, responsabile ufficio igiene del Distretto di Augusta, in qualità di tutor esterno.

È stato proprio quest’ultimo a introdurre gli studenti nel mondo della sanità pubblica e del Servizio sanitario regionale, che identifica non solo gli ospedali, ma anche  servizi territoriali importanti quali i presidi territoriali di assistenza e il Dipartimento di prevenzione medica.

E proprio il dipartimento è stato visitato dagli alunni che hanno avuto l’opportunità di osservare i meccanismi di prevenzione primaria all’ambulatorio delle vaccinazioni dell’ospedale “Muscatello” e di parlare e confrontarsi con i tecnici della prevenzione, figura “tecnica” fondamentale del dipartimento.  Poi gli studenti si sono spostati al palazzo della sanità pubblica di Siracusa, dove  hanno avuto la possibilità di visitare i vari laboratori che lo compongono e discutere con il personale, vivendo, anche se solo per un giorno, la vita dei medici e professionisti che svolgono un ruolo importantissimo nell’ambito della prevenzione.

È un’esperienza interattiva stimolante ed estremamente formativa che – ha commentato uno degli studenti coinvolti Gabriele Di Grande – sta aiutando noi alunni a muovere i primi passi sul lungo sentiero del mondo del lavoro”. Coordinatrice dei vari progetti di alternanza lavoro proposti agli studenti del Liceo “Megara” è la professoressa Emanuela Russo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo