Augusta, evade più volte dalla struttura sanitaria in cui si trova ai domiciliari e finisce in carcere

Per l’uomo si è reso necessario un provvedimento di aggravamento

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Augusta, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Siracusa, nei confronti di Christian Sindoni (classe 1991), già sottoposto agli arresti domiciliari in una struttura sanitaria.

Per l’uomo si è reso necessario un provvedimento di aggravamento, richiesto ed ottenuto dalla Procura aretusea, attesa la circostanza che lo stesso violava più volte la misura cui era sottoposto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo