Augusta, evade dalla comunità terapeutica assistita di Siracusa: arrestato dai Carabinieri

L’uomo, già tratto in arresto per reati contro la famiglia e la persona nello scorso mese di gennaio dagli stessi militari, si trovava sottoposto agli arresti domiciliari

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia di Augusta sorprendevano il pregiudicato augustano S. F., trentatreenne, che dopo essersi reso responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari si aggirava per le vie cittadine.

L’uomo, già tratto in arresto per reati contro la famiglia e la persona nello scorso mese di gennaio dagli stessi Carabinieri, si trovava sottoposto agli arresti domiciliari nella Comunità Terapeutica Assistita di Siracusa, quando nella tarda serata di ieri veniva riconosciuto dai militari operanti mentre si aggirava per le via cittadine di questo centro.

I Carabinieri traevano in arresto il soggetto poiché colto nella flagranza del reato di evasione ed ultimate le formalità di rito procedevano a portarlo nella casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità giudiziaria procedente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi