Augusta, coppia di spacciatori sorpresa con mezzo chilo di marijuana: arrestati

Nello specifico, i Carabinieri che perlustravano la zona balneare, notavano gli occupanti di un’autovettura agitarsi, sottoponendoli così ad un controllo che si è esteso ad una perquisizione veicolare e domiciliare, rinvenendo, abilmente occultati, 513 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”

Continua l’intensificazione dei controlli mirati a contrastare reati di natura predatoria e quelli legati all’attività di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Augusta, specie in prossimità di zone generalmente frequentate da giovani o gruppi della cosiddetta “movida”, nel periodo estivo.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, una coppia di conviventi, D.M. e D.R.V. entrambi catanesi e residenti in una baia del litorale augustano. Nello specifico, i Carabinieri che perlustravano la zona balneare, notavano gli occupanti di un’autovettura agitarsi, sottoponendoli così ad un controllo che si è esteso ad una perquisizione veicolare e domiciliare, rinvenendo, abilmente occultati, 513 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, che veniva sottoposta a sequestro.

La coppia di conviventi, al termine delle operazioni di rito, veniva dichiarata in stato di arresto e, su disposizione del P.M. di turno della Procura di Siracusa, accompagnata nella propria abitazione per restarvi in regime di arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo