Augusta, casa di reclusione: rapporti tesi con la direzione. Sappe, Osapp, Uilpa, Uspp e Fns-Cisl interrompono le relazioni sindacali

I segretari regionali dei cinque sindacati hanno anche proclamato ieri lo stato di agitazione chiedendo un incontro urgente con il provveditore regionale

Non si presenteranno all’incontro in programma domani alla casa di reclusione e hanno oggi proclamato lo stato di agitazione, prevedendo ulteriori azioni più eclatanti, 5 sindacati che rappresentano gli agenti di polizia penitenziaria in servizio alla casa di reclusione di Augusta.

Si tratta di Sappe, Osapp, Uilpa, Uspp e Fns-Cisl che ieri hanno inviato una nota al provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria e, per conoscenza, al ministro della Giustizia, al capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, al direttore generale del Personale e delle Risorse dell’amministrazione penitenziaria, al direttore dell’ ufficio per le relazioni sindacali, ai segretari generali territoriali e alla direzione della casa di reclusione per sottolineare come “facendo seguito alle precedenti comunicazioni avvenute anche con il suo predecessore, – scrivono i segretari regionali Calogero Navarra (Sappe), Dario Quattrocchi (Osapp), Gioacchino Veneziano (Uilpa), Francesco D’Antoni (Uspp) e Domenico Ballotta (Fns-Cisl) – nella casa di reclusione persiste anzi è peggiorata la situazione e a nulla sono serviti i tentativi di apertura al dialogo richieste da tutte le organizzazioni sindacali “rappresentative” a livello locale. Infatti ai lavoratori sindacalisti locali, firmatari di due lettere sindacali è stato contestato un rapporto disciplinare, avviando un percorso che devasta diritti e libertà sindacali previste costituzionalmente”.

Così i cinque hanno comunicato l’interruzione delle relazioni sindacali con la direzione dell’istituto di pena e l’ indisponibilità a partecipare all’incontro previsto per domani, chiedendo inoltre una convocazione urgente con il provveditore regionale.

 

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo