Augusta, bando per i piazzali sulle saline del Mulinello: al via le verifiche

E’ la risposta del presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia orientale Annunziata alla richiesta di revoca del bando del consigliere Schermi

L’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia orientale sta effettuando le opportune e necessarie verifiche degli atti relativi al bando di gara per l’affidamento dei lavori di acquisizione delle aree e realizzazione di nuovi piazzali attrezzati al porto commerciale.

Così il presidente dell’Autorità portuale Andrea Annunziata, ha risposto nei giorni scorsi alla richiesta di revocare in autotutela il bando avanzata dal consigliere comunale di Diem 25, Giuseppe Schermi che contesta la realizzazione dell’opera che andrebbe a colmare una parte delle zone umide delle saline del Mulinello. Annunziata ha anche ricordato che, al momento, il bando è temporaneamente sospeso in attesa che venga definito un contenzioso amministrativo davanti al Tar proposto da due ditte escluse.

Il mese scorso il consigliere comunale di opposizione ed ex vicesindaco aveva chiesto di revocare il bando, in autotutela, dopo aveva ricevuto una lettera da parte dell’assessorato regionale al Territorio che sottolineava come anche le saline del Mulinello sono aree soggette a vincolo, ai sensi del piano di gestione sulle saline di Augusta, approvato con decreto del ministro dell’Ambiente del 2017.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo