Augusta, avviato il diserbo in piazza Unità d’Italia dopo la protesta. Il sindaco: “Intervento già programmato e anticipato ad oggi”

Oggi pomeriggio è iniziato l’intervento che dovrebbe concludersi nelle prossime ore con il diserbo di tutte le aree a verde, comprese quelle anche quelle vicino le saline

Alla fine sono iniziati oggi pomeriggio i lavori di diserbo di piazza Unità d’Italia,   per i quali ieri pomeriggio  si era incatenato Francesco Disano per protesta contro lo stato di degrado in cui si trova l’ area della Borgata, luogo di ritrovo soprattutto dei ragazzi. Nel primo pomeriggio  un operaio della ditta che si occupa dello smaltimento dei rifiuti e che, tra i suoi compiti ha anche il diserbo delle aree comunali, con l’ausilio di una pala meccanica  ha cominciato a sfalciare l’erba ormai rinsecchita nell’ area  verde che  costeggia la strada e  dovrebbe completare tutta la zona nelle prossime ore.

Ad assistere al taglio in piazza c’era anche Disano che dopo la clamorosa protesta di ieri, che si era conclusa intorno alle 22, stamattina insieme ad un carabiniere ha incontrato in Comune il sindaco Cettina Di Pietro, dicendosi  pronto a riprendere di nuovo la protesta.“Durante l’incontro– ha detto il sindaco- ho riferito  che l’intervento era già in programma, anche se non mi ha creduto e i lavori sono stati anticipati su mia richiesta alla ditta. Nei giorni scorsi avevamo già provveduto a far rimuovere la spazzatura abbandonata dagli incivili senza bisogno di scioperi . Questa amministrazione lavora a prescindere e trovo poco accorte certe incitazioni alla protesta pubblicate da qualche utente su Facebook”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo