Augusta, applausi a scena aperta per “Cavadduzzu cavadduzzu”

Una divertente commedia degli equivoci in cui due coniugi, che non si sopportano più, cercano in ogni modo di non far sapere che entrambi hanno un amante  

Ha strappato applausi e risate la commedia brillante in tre atti di Pino Giambrone “Cavadduzzu cavadduzzu” messa in scena, l’altro ieri sera, al circolo Unione di piazza Duomo. Una divertente commedia degli equivoci in cui due coniugi, che non si sopportano più, cercano in ogni modo di non far sapere che entrambi hanno un amante perchè l’inosservanza di questa clausola contenuta nel testamento dei rispettivi genitori, avrebbe fatto perdere ad entrambi il diritto di entrare in possesso delle rispettive eredità.

A recitare, per la terza stagione estiva, è stata la compagnia amatoriale de “I volontari dell’allegria” di Aldo e Gianna Pansera, che hanno già riscosso successo anche al di fuori dal circolo Unione, esuberante e spontanea la protagonista femminile Mariù Santia interpretata da Gianna Pansera. Al loro debutto Mariangela Di Franco e Gaetano Ranno che, nei ruoli rispettivamente di Biagina e Mimì, hanno mostrato sicurezza e bravura pur essendo per la prima volta su un palcoscenico.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo