Augusta, tutto pronto per la “MariSicilia cup” e la “Xiphonio cup”

Le due regate veliche si terranno sabato e domenica prossima con partenza dal comando di MariSicilia

Ritorneranno le barche a vela nel golfo Xiphonio sabato e domenica prossima in occasione delle due regate veliche, “la “Xifonio cup” e la Marisicilia cup”, giunte quest’anno rispettivamente alla tredicesima e quinta edizione. E che prevedono anche numerose attività culturali, sportive di intrattenimento che si terranno alla base navale di Terravecchia della Marina militare, aperta a tutti sabato dalle 15 alle 22 e domenica dalle 9 alle 22. L’iniziativa, promossa dal Comando marittimo Sicilia, dal Comune, dall’associazione Icob, dal Club Nautico e da imprese augustane, è stata presentata venerdì pomeriggio, nel salone di rappresentanza del Comune di Augusta dal direttore dell’Arsenale di Augusta, il capitano di vascello Pierpaolo Budrio, dal sindaco Cettina Di Pietro, dal comandante della capitaneria di porto Attilio Montalto e dal presidente dell’associazione Icob, Alessandro D’Oscini.

“E’ un bell’esempio di sinergia che si è creata tra il mondo militare e civile nell’organizzare gli eventi”- ha detto Budrio- Augusta è in una posizione fantastica per la vela e in questa parte della Sicilia non è così praticata come nella zona occidentale, noi siamo qua e vogliamo essere protagonista della crescita di questo territorio”, mentre D’Oscini ha illustrato il programma che prevede attività dimostrative e pratiche di discipline sportive, di arte da strada, di country dance, esibizioni musicali, tra cui la fanfara dei bersaglieri dell’Etna, due sfilate di moda.

E ancora esercitazioni con elicottero e recuperi naufraghi in mare, quest’anno ci sarà anche il Grand prix regionale di pesistica sarà, inoltre presente anche uno stand del Cisom, il Corpo italiano di soccorso dell’ordine di Malta, si potranno ammirare diverse mostre in collaborazione col Museo della piazzaforte associazione e Lamba Doria e per la prima volta la mostra fotografica di Fiorenzo Fiorenza dal titolo “Punti di riferimento, punti di incontro” breve viaggio tra fari e fanali del Sud Italia.

Sarà, inoltre possibile visitare 40 stand espositivi, anche la nave scuola della Marina militare “San Giusto” e domenica mattina ci sarà anche la possibilità di salire su alcune delle barche in gara. Infine sabato alle 20,30 allieterà la serata spettacolo musicale di intrattenimento con ospiti la cover band dei Pooh “Risveglio”. Chiuderà le premiazioni di domenica il cabarettista catanese David Simone Vinci.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo