Augusta, 18enne rapina un minorenne sotto la minaccia di un coltello: arrestato

Il portafogli, contenente 70 euro, è stato restituito alla vittima

Nell’ambito dei predisposti servizi di controllo del territorio,pianificati dal Comando Compagnia Carabinieri di Augusta, ulteriormente rafforzati in occasione delle festività di fine anno per prevenire reati contro il patrimonio e la persona, i militari dell’Aliquota Radiomobile di Augusta  hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di rapina, l’incensurato M. E., classe 2000, poiché, ieri sera, intorno alle 20,30, nel viale Italia di Augusta, sotto la minaccia di un coltello a serramanico, aveva sottratto il portafogli, contenente circa 70 euro e vari documenti ad un minore, che lì stava sostando.

L’accaduto è stato subito segnalato alla pattuglia dei Carabinieri che prontamente arrestavano il responsabile.

Il 18enne veniva, pertanto, sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, mentre il portafogli restituito alla vittima.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo